martedì 14 aprile 2009

Torta alla frutta

Vorrei segnalarvi questa Torta alla frutta...un misto di varie ricette trovata qui e là. La ricetta della pasta frolla è di Salvatore de Riso favoloso pasticcere! quella della crema al limone è un insieme tra una mia ricetta personale e una tratta dal mensile Sale&Pepe.


INGREDIENTI:

Pasta frolla

- 250 g farina
- 200 g burro morbido
- 150 g zucchero a velo
- vaniglia
- 3 albumi
- sale q.b.

crema = crema pasticcera + crema al limone

crema pasticcera


- 250 g latte
- 35 g zucchero
- 2 uova
- 10 g farina
- 20 g di amido

crema al limone

- 25 g succo di limone o lime
- un uovo medio
- 40 g zucchero

PROCEDIMENTO

Innanzitutto è necessario preparare la crema pasticcera (che dir la verità non è proprio una crema pasticcera tradizionale) perchè di deve raffreddare, quindi, montare le uova con lo zucchero ed in seguito aggiungere la farina e l'amido. far intiepidire il latte e versarlo nelcomposto perparato. Mettere il tutto sul fuoco a fiamma bassa o a bagno maria e cuocere finichè il tutto non è diventato denso. ATTENZIONE nno deve bollire, un altro accorgimento è mescolare continuamente perchè la presenza dell'amido (che serve come addensante) facilita la formazione di grumi.
Preparare quindi la crema al limone sbattendo l'uovo con20 g di zucchero far bollire poi per un minuto il succo con lo zucchero rimanente e aggiungerlo al composto con le uova e cuocere anche questo su fiamma bassa o a bagno maria.
quando entambe le crema si sono raffredate mescolarle bene l'una con l'altra

Ora è necessario perparare la pasta frolla. Con delle fruste elettriche mescolare bene il burro ammorbidito con lo zucchero a velo, cominciare a incorporare un po' di farina, Poi aggiungere gli albumi montati a neve e infine il resto della farina e la vaniglia sempre mescolando con le fruste.
Attenzione questa non è una pastafrolla nurmale, infatti è morbida e va fatta uscire da una saccada pasticcere e poi spalmata nella teglia scelta. Mi raccomando di fare dei bordi un po' più alti del centro perchè questo sarà il contenitore per la crema.
cuocere a 175° C per 25 min circa.

Quando tutto è freddo si può versare la crema nel "contemitore" di pasta frolla.
Decorare con della frutta e fissare a scelta con della gelatina.

Questa torta può essere realizzata anche con sola crema pasticcera e pasta frolla normale ma trovo che questa variante sia più leggera al gusto e più fresca!

Buon appetito!

5 commenti:

Ola ha detto...

Wow, è bellissima e scommetto che è anche buonissima!!!

batumarti ha detto...

hihi se vuoi te ne mando una fetta per posta la prossima volta! ;)

Lucertolarosa ha detto...

Ma l'hai fatta tu? è bellissima! (e sarà sicuramente anche buonissima), io sono negata... posso prenotarmi per una fetta per posta anch'io la prossima volta?

Anonimo ha detto...

ciao, hai lasciato un commento sul mio sito, ci siamo visti penso a Mori il 19 maggio alla fiera ma non mi ricordo di te, forse hai parlato con mia moglie... cmq grazie e a presto, torna a trovarci e ricordaci chi sei... ormai siamo vecchi e la memoria fa brutti scherzi ;-)) ciao Emanuele

Elga ha detto...

A me sembra che questa foto sia bella e che renda perfettament l'idea della bontà di questa torta!